04/01/2019

BELLEZZE ITALIANE TUTTE DA SCOPRIRE: ROVATO

curiosità

Punto di accesso alla zona sud della Franciacorta e a pochi passi dal lago d’Iseo, la Città di Rovato offre tante bellezze tutte da scoprire. 

Rovato: Piazza Cavour e il Palazzo Municipale

La nostra visita inizia dalla centralissima Piazza Cavour, considerata da molti una delle piazze più belle d’Italia. Con il monumentale palazzo semicircolare, la pavimentazione in sassi e la torre dell’orologio che svetta maestosa, questa piazza è uno dei capolavori di progettazione del celebre architetto bresciano Rodolfo Vantini. Meta preferita per l’happy hour, di sera acquista ancora più fascino.

Da Piazza Cavour ci incamminiamo verso via Lamarmora. Qui possiamo ammirare il Palazzo Municipale, edificio costruito sotto il dominio veneto nel XV secolo. Molti gli affreschi presenti al suo interno, in particolare nella sala del Consiglio Comunale, un vero gioiello di arte veneziana. Una curiosità: secondo la tradizione, proprio in questo palazzo abitò il Moretto, uno dei più grandi maestri del primo Rinascimento bresciano.

Un angolo di paradiso: il Monte Orfano

Ci spostiamo ora verso il Monte Orfano , la collina franciacortina per eccellenza che regala uno deipanorami più suggestivi del territorio. Diverse le tappe che ci attendono: iniziamo con la Chiesa di Santo Stefano degli Appestati (via Santo Stefano), struttura molto ben conservata che ospita affreschi antichi. Un’occasione d’oro per rigenerare corpo e spirito: dopo la visita come non concedersi un momento sulla panchina per godere del paesaggio circostante?

Da lì proseguendo a piedi si sale sul Monte Orfano, non senza una sosta alla Chiesa di San Michele (via Annunciata da Cemmo). Un altro piccolo scrigno di arte e spiritualità dichiarato monumento nazionale.

Dalla Chiesa di San Michele bastano pochi minuti a piedi per raggiungere uno dei simboli di Rovato, il Convento della SS. Annunciata (Via Monte Orfano 9). Eretto nel 1449 e per secoli punto nevralgico della religiosità del Nord Italia, oltre alla bellissima architettura con loggetta e chiostro vanta una meravigliosa Chiesa con un ciclo di affreschi raffiguranti le storie dell’Ordine deiServi di Maria. E un tesoro di eccezione: l’ Annunciazione dipinta dal Romanino.

Cosa aspetti? Vieni a scoprire Rovato e le sue ricchezze!

Come raggiungere Rovato

Rovato è servita dai due caselli autostradali di Rovato(A4 Milano – Venezia) e Rovato Sud (A35BreBeMi). In alternativa è raggiungibile con il treno (servizio ferroviario offerto da Trenord ,direttrice Milano – Brescia oppure Bergamo – Brescia).