it
en

Mangiare bene in Franciacorta: 5 aspetti da valutare

cucina san francesco


Mangiare bene in Franciacorta, il sogno di chi cerca un’esperienza culinaria unica tra splendidi paesaggi collinari e cibo di alto livello. Ecco 5 aspetti da valutare per una soddisfazione che non teme confronti.

Mangiare bene in Franciacorta: materie prime locali

Uno dei segreti della ristorazione in Franciacorta è sicuramente lo stretto legame con il territorio. Parliamo principalmente della qualità indiscutibile del Franciacorta DOCG, le famose bollicine esportate in tutto il mondo. Ma non solo: la Franciacorta e il vicino lago d’Iseo offrono materie prime di pregiata qualità, tra cui pesce di lago, salumi e formaggi autoctoni, miele, marmellate, olio extravergine DOP. Senza dimenticare i prodotti della terra, frutta e verdura coltivate con cura secondo i migliori criteri bio.La Franciacorta offre tutto questo e molto di più: goditi il meglio dei sapori scegliendo solo chi è capace di regalarti un vero trionfo del gusto.

Abbinamento con i migliori vini

Mangiare bene in Franciacorta significa anche ricerca del miglior abbinamento tra cibo e vino. Con oltre 130 cantine produttrici di Franciacorta DOCG, le possibilità offerte dal vino sono davvero tante e per tutti i gusti. Le tre tipologie di vino Franciacorta - Franciacorta, Franciacorta Satèn, Franciacorta Rosé - hanno caratteristiche proprie e peculiari, per un vino perfetto a tutto pasto. Si parte dall’aperitivo, con il Franciacorta Satèn, passando poi ai primi e ai secondi piatti con il Franciacorta non dosato Riserva ideale per carni cotte al forno e l’Extra Brut che si sposa benissimo con il pesce di lago. Il Rosé è invece l’ottimale abbinamento per pasticceria a base di frutta.Ma qual è il tratto distintivo di una ristorazione eccellente? La scoperta delle migliori produzioni, con un’attenta attività di “scouting” tra le cantine meno note per trovare prodotti di nicchia e proporli in tavola.

Servizio attento e mai pressante

Uno degli elementi che fa la differenza per gustare al meglio il cibo è il servizio di maître, sommelier e camerieri. Eleganza, presenza e allo stesso tempo nessuna pressione sono i tre aspetti cardine di un personale accogliente e formato

Location da favola

Per il giusto mix sensoriale, anche l’occhio vuole la sua parte. L’atmosfera che si respira è un tassello fondamentale per il mangiare bene in Franciacorta, terra ricca di location da favola cullate dalle dolci colline e dai romantici vigneti.

Relax e coccole

Ancora una volta il “contorno”, ancora una volta il “di più”: le esigenze di oggi si spingono al di là del palato, alla ricerca di un vissuto unico a 360°. Mangiare bene in Franciacorta non significa solo assaporare cibo e vino di rinomata fattura, ma avvalorare la tavola con attimi di relax e di coccole, come solo una SPA può dare. La Franciacorta, un eccellente nutrimento per corpo, mente e spirito.  


torna alle news